7 consigli per la costruzione di una propria presenza sul web:
1 Un buon piano strategico di web marketing turistico non può prescindere da due strumenti fondamentali: carta e penna. Partire da un’analisi SWOT del proprio prodotto, a mio parere, viene prima di ogni altra cosa. Quali sono i punti di forza e quali i punti di debolezza della nostra struttura?

web-marketing-turistico

photo credit: Dave_Hallmon via photopin cc

Conoscere il proprio Hotel è il primo passo per poter effettuare una vendita efficace. In secondo luogo è importante mettere in relazione i dati emersi dall’analisi con il contesto circostante, analizzando il mercato di riferimento, il target ed i competitor. Quali sono le opportunità e quali le minacce?

2 Una volta presa coscienza di chi siamo e di dove siamo è bene capire dove vogliamo andare. Studiare un piano strategico di promozione che ponga l’accento sui propri punti di forza senza dimenticare i propri punti debolezza. Nel momento in cui riusciremo ad innescare un meccanismo tale per cui le debolezze diventeranno opportunità allora saremo sulla buona strada.

3 Il web marketing in quanto tale presuppone una presenza sul web pertanto è bene fare una riflessione sul sito di proprietà.

Non mi dilungherò sulle tecniche di posizionamento ma semplicemente sull’importanza di avere tutte le informazioni espresse in modo ordinato e che consenta all’utente una navigazione semplice ed intuitiva (soprattutto in fase di prenotazione). E’ di massima importanza avere accesso diretto al sito in modo da poter aggiornare i contenuti senza doversi appoggiare a servizi esterni e fare in modo che il sito sia consultabile da qualsiasi device.

4 Avere una politica tariffaria coerente su tutte le ota cercando di incentivare le prenotazioni dal sito ufficiale dell’hotel creando tariffe e offerte ad hoc.

5 Se lavorate con wholesaler, fate in modo di avere  una gestione dinamica delle vostre tariffe in modo da risultare sempre padroni della vostra politica tariffaria.

6 Identificare i canali digitali che meglio si adattano ai vostri contenuti. E’ inutile aprire account su tutti i social network se non si ha la possibilità di curarli con piani editoriali pensati e studiati a monte. Meglio poco ma fatto bene!

7 Reputazione – rispondere alle recensioni negative è importante, ma dire GRAZIE a chi ha apprezzato il nostro lavoro rispondendo anche alle recensioni positive è prima di tutto buona educazione.

 

  1265
Share this:

Leave a Comment!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.